Rifò

Rifò
Rifò vuole creare una linea di abbigliamento e di accessori di qualità prodotta interamente a... continua a leggere...

Rifò vuole creare una linea di abbigliamento e di accessori di qualità prodotta interamente a Prato e d'intorni con fibre 100% rigenerate e rigenerabili. Infatti Rifò è un'inflessione toscana del verbo "rifare". La scelta del nome rappresenta anche il modo di parlare degli artigiani che hanno inventato, più di cento anni fa, il metodo di rigenerazione dei vecchi indumenti per produrre un nuovo filato: i cosiddetti "Cenciaioli". Inoltre, Rifò perché "rifanno" un mestiere della tradizione che negli ultimi anni stava scomparendo.

  • Trasformano vecchi indumenti in una nuova fibra per dargli un nuovo valore.
  • Amano far vivere le antiche tradizioni tessili artigianali.
  • Ogni prodotto è fatto a Prato a meno di 30 Km. Producendo così a "km 0" si valorizza il territorio e si limita il consumo di carburante.
  • Auspicano un ritorno alle emozioni, a dare un valore ai vestiti come un tempo.
Le fibre a cui ridanno vita sono il prezioso CASHMERE, creando maglioni, cardigan, sciarpe e cappelli per donna e uomo. Per l'estate invece hanno attivato una filiera di rigenerazione dei JEANS usati, con cui creano maglioncini, pullover, felpe, e pantaloni, e con i vecchi indumenti di puro cotone creano colorati foulard, scialli e asciugamani.