SUGHERO

SUGHERO

Il sughero è un materiale naturale ed ecologico, di antica tradizione e lavorazione. Il sughero si ricava dalla corteccia della quercia da sughero, un albero che vive dai 150 ai 200 anni, la quale viene raccolta a mano fino a 16 volte nel corso della vita di queste piante ma solo per 4 mesi all'anno, da maggio ad agosto. Proprio perché non si deve nemmeno abbattere l’albero, il sughero è una risorsa rinnovabile e sostenibile.

In più raccogliendo la corteccia, una quercia da sughero produce fino a 4 volte più sughero e quindi lega ancora più fortemente l'anidride carbonica dannosa per il clima. In questo modo, le sugherete mediterranee filtrano dall'aria quasi 15 milioni di tonnellate di sostanza nociva ogni anno.

Per realizzare il tessuto di sughero, quello usato per borse e accessori, viene utilizzato solo lo strato intermedio della corteccia o la parte più fine perché di qualità più alta. Gli strati rimanenti della corteccia vengono utilizzati per produrre tappi, rivestimenti per pavimenti, suole, oggetti o usato in edilizia. Il sughero ha infatti proprietà traspiranti, isolanti, antibatteriche.

Lo strato di sughero viene poi unito con adesivo naturale per formare pannelli di grandi dimensioni. Infine questi pannelli vengono  tagliati molto sottili con coltelli affilati e applicati a un materiale di supporto. Questo elaborato processo produce un materiale robusto e idrorepellente, noto anche come pelle di sughero o pelle vegana. Ogni pezzo risulta unico e speciale grazie alla sua texture naturale.

La pelle di sughero così ottenuta è un materiale ecologico e naturale utilizzabile come sostenibile alternativa alla pelle, libero da formaldeide e da altre sostanze nocive per la salute dalle mille proprietà:

  • riciclabile, impermeabile, elastico e ingnifugo
  • più sostenibile per l’ambiente rispetto alla produzione di materiali sintetici
  • leggero, pratico, lavabile, resistente e repellente allo sporco
  • vegan al 100%

Il Portogallo ha i più grandi boschi di querce da sughero d’Europa i cosiddetti Montados. Lì, le foreste secolari formano uno degli ecosistemi più importanti del mondo. Le foreste di sughero offrono protezione fino a 200 diverse specie animali e innumerevoli specie vegetali e costituiscono quindi il perfetto sostentamento per specie animali in via di estinzione come la lince iberica o l'aquila imperiale.

Anche la Sardegna è ovviamente nota per la sua lunga tradizione legata alla lavorazione del sughero.

Ordina per:
Risultati 1 - 20 di 20 (1 Pagine)